La stagione del ritorno - Angela Di Bartolo [recensione] LouchoBi BookS Parliamo di libri

News

LouchoBi BookS Parliamo di libri

Benvenuti, Amicony! Louchobi Books è un blog che parla di libri, fumetti, curiosità, novità, di tutto quello che vive attorno al mondo di inchiostro o di eInk. Un tavolo attorno cui si siedono gli amici per parlare delle loro letture e scambiarsi idee, consigli, scoperte, opinioni. Buona vita, Amicony e non smettete mai di sognare!

giovedì 10 maggio 2018

La stagione del ritorno - Angela Di Bartolo [recensione]

RECENSIONE

La stagione del ritorno 

Angela Di Bartolo



TITOLO La stagione del ritorno
AUTORE Angela di Bartolo
GENERE Fantasy

L'avventura è cominciata qualche tempo fa, quando mi venne voglia di leggere qualcosa di fantasy ma speravo con le dita incrociate di trovare qualcosa di nuovo, di appassionante, di interessante e coinvolgente.
Delusissimo da diverse battute di caccia in giro per librerie ho incontrato "La stagione del ritorno" grazie a Goodreads ed alla sua autrice.
Scettico per partito preso ho scelto di buttarmi in questa avventura e posso dire di aver trovato quello che cercavo.
La prima impressione è che, considerata la dimensione del testo, sarebbe stato pesante o ridondante in alcuni punti o che fosse tirato dall'editore per arrivare a così tante pagine.
Mi sono ricreduto praticamente subito: lo stile è molto fluido, il ritmo quasi serrato e gli eventi che si susseguono sono cadenzati da un ritmo regolare e rapido. Molti e forse troppi dialoghi splendidamente caratterizzati cosi come tutti i (tanti) personaggi. Spesso parte dell'azione che è concomitante al dialogo è anche un pò troppo rapida e stringata in favore di un dialogo più interessante.
Il linguaggio è naturale, a tratti aulico, e piacevole, quasi poetico.
Ho adorato il mix di ingredienti più classici di ogni fantasy con avventura, politica e magia che mi ha stupito, appassionato e tenuto con gli occhi incollati fino all'ultima pagina.
L'unico difetto è stato mio, nel senso che ho avuto difficoltà qui e là a seguire la storia forse proprio a causa del ritmo della narrazione quando "salta" da una situazione all'altra.
E' un libro molto bello e appassionante che sarebbe stato bene anche in una serie di più volumi.
Ciò che più affascina di questa opera è la magia che l'autrice plasma per trasportare il lettore in un mondo alternativo, completo e realistico che lascia decollare via la mente nel suo mondo speciale.


Angela Di Bartolo ci racconta che è bolognese, laureata in scienze politiche, lavora come assistente sociale. Ama la natura, l’archeologia e la storia, in particolare quella romana. Legge di tutto, predilige il fantastico e il romanzo storico ma spazia fra diversi generi ed epoche, dai classici latini ai contemporanei.
Ha finora pubblicato tre libri, tutti con Runa Editrice:
- Per altri sentieri (2014), raccolta di racconti brevi di genere fantastico,
- Nero (2014), romanzo breve per ragazzi, illustrato da Gianmaria Bozzolan,
- La stagione del ritorno (2015), romanzo fantasy epico.
Personalmente posso solo dire che è una persona meravigliosa per quello che ho visto di lei, sognatrice, amante del suo impegno nella scrittura.
Una di quelle persone che ha il dono di creare mondi con la tua mente e riportarceli su carta, dove il lettore viene trasportato letteralmente in quel mondo tutto suo nel quale ti è stato permesso dare uno sguardo, immergerti e farne parte.

Acquistalo cliccando qui: