WWWW #5 LouchoBi BookS Parliamo di libri

News

LouchoBi BookS Parliamo di libri

Benvenuti, Amicony! Louchobi Books è un blog che parla di libri, fumetti, curiosità, novità, di tutto quello che vive attorno al mondo di inchiostro o di eInk. Un tavolo attorno cui si siedono gli amici per parlare delle loro letture e scambiarsi idee, consigli, scoperte, opinioni. Buona vita, Amicony e non smettete mai di sognare!

giovedì 7 giugno 2018

WWWW #5

WWW - Wednesday

#5

Ritarda di un giorno l'uscita del WWWW di questa settimana perchè purtroppo o per fortuna il lavoro e lo studio prendono parecchio tempo, anche quando lo si vorrebbe impiegare per altro.
Iniziato il primo mese del caldo e inizia una nuova organizzazione delle letture, mese per mese.
Ogni mese ho due titoli da leggere per due diversi gruppi di lettura, chiamiamoli cosi (ne farò un post prima o poi più esplicativo), un libro da dedicare ad un autore esordiente, una graphic novel e quel che resta da dedicare a quel che mi pare.
Con l'estate partiranno anche, con un buon margine di "forse", collaborazioni con case editrici, quindi stay tuned che ci saranno novità ciccione, in futuro.

Ora riassumendo le ultime letture, visto che le ho concluse in contemporanea ho ben due titoli per il "cosa ho appena letto".
E un solo titolo per il "cosa sto leggendo" che mi prenderà un pò data la lentezza che coi primi caldi mi sta prendendo il neurone.

Cosa ho appena letto:


No, davvero no.
Si salva perchè è scritto bene ma non capivo se tra le mani avessi un fanmade di Total Recall prima o di Matrix poi.
E' stato scritto nel 1995, prima che le sorelle (al tempo fratelli) Wackosky scrivessero Matrix ma... o è il caso di plagio più palese della storia (il che frutterebbe all'autore qualche milione di euro) o non ho capito niente della trama (che è molto probabile dato che non mi ha preso per nulla in nemmeno una sola sua parte della narrazione).
Aggiungo che il sistema di narrazione che vede tutti e dico tutti i pensieri del protagonista espressi come dialoghi alla lunga non solo è tedioso e ridontante ma anche toglie narrazione e limita la fantasia.
Sapere già cosa pensa Neo, ehm, voglio dire il personaggio (uh ci sono pure Morpheus e l'Architetto, tra gli altri) prima che dica o faccia quella determinata cosa che viene quindi detta o fatta, non capisco che significato abbia e comunque non mi piace.
Il romanzo è breve e un pò scontato chiaramente riferito a oggi che trame come questa le abbiamo viste in mille salse da Matrix in poi.
La trama è piuttosto semplice, l'idilliaca realtà utopistica in cui viviamo sarà mica che sotto sotto nasconde qualcosa di terribile, agghiacciante e misterioso?



Cosa sto leggendo:


Solito pazzissimo mondo tossico di Dick.
E' un casino totale immergersi in questo delirante romanzo dell'assurdo.
L'ho cominciato da poco e già lo adoro.



Cosa leggerò:

Come già annunciato in apertura, i prossimi titoli saranno Il volto ritrovato di Wajdi Mouawad, edito dalla Fazi, Le tre stimmate di Palmer Eldritch di Philip K. Dick, edito dalla Fanucci e Da quassù la terra è bellissima di Toni Bruno, edito dalla Bao.