Stormhaven - Jordan L. Hawk [recensione] LouchoBi BookS Parliamo di libri

News

LouchoBi BookS Parliamo di libri

Benvenuti, Amicony! Louchobi Books è un blog che parla di libri, fumetti, curiosità, novità, di tutto quello che vive attorno al mondo di inchiostro o di eInk. Un tavolo attorno cui si siedono gli amici per parlare delle loro letture e scambiarsi idee, consigli, scoperte, opinioni. Buona vita, Amicony e non smettete mai di sognare!

mercoledì 13 febbraio 2019

Stormhaven - Jordan L. Hawk [recensione]

Bentrovati Amicony, oggi si va a Stormheaven a vivere la terza avventura di Whyborne & Griffin di Jordan L. Hawk!

Stormhaven Jordan L Hawk

I miei ringraziamenti alla Triskell non saranno mai abbastanza.
Mi hanno inviato una copia di Stormheaven, terzo libro firmato Jordan L. Hawk, della serie Whyborne & Griffin in Italia per noi dalla casa editrice più rainbow dello stivale.

Per questo San Valentino ricco di nuove uscite letterarie di cui presto parleremo, voglio omaggiare la mia coppia letteraria preferita degli ultimi tempi!
Fantastico terzo episodio della serie che con le sue cinque stelle meritatissime sale nella mia personale classifica a preferito della saga.

Gli eventi misteriosi non sono una novità per il solitario studioso Percival Endicott Whyborne, ma trovare uno dei suoi colleghi che urla per strada chiedendo aiuto è piuttosto insolito. Allan Tambling afferma di non ricordare cosa gli sia successo nelle ore precedenti, ma qualcuno ha assassinato suo zio e Allan è coperto di sangue.
L’amante di Whyborne, l’affascinante ex-Pinkerton e detective Griffin Flaherty, acconsente a dimostrare l’innocenza di Allan. Ma quando il giovane viene dichiarato pazzo e rinchiuso nel manicomio di Stormhaven, Griffin è costretto a rivivere gli orribili ricordi della sua reclusione in un istituto psichiatrico.
Insieme alla loro amica Christine, i due uomini si addentrano sempre più a fondo in un’oscura ragnatela di cospirazioni, magie e omicidi. Il loro unico indizio è un artefatto scomparso che ritrae un dio sconosciuto. Chi l’ha rubato, e perché Allan non ricorda cosa sia successo? E qual è la verità dietro ai terribili esperimenti condotti all’inquietante terzo piano di Stormhaven?
Ci vorranno tutti gli incantesimi di Whyborne e tutta la temerarietà di Griffin per fermare gli assassini e salvare Allan. Prima, però, dovranno sopravvivere a una sfida ancora più grande: una visita della famiglia di Griffin.
In questo episodio della serie i nostri impossibili protagonisti si trovano a fronteggiare ancora la minaccia della Fratellanza, o di qualcosa di ancora più antico.
Un incubo che viene dall'oceano e l'oscurità del passato di Griffin che torna a gettare ombre sul suo rapporto con Whyborne, che continua i suoi studi dell'Arcanorum approfondendo qui le sue conoscenze sull'elemento Acqua dopo aver padroneggiato Fuoco e Vento nei precedenti capitoli.

Scopriamo moltissimi fatti del passato di Griffin sopratutto dopo l'arrivo improvviso della sua famiglia che dovrà, volente o nolente, fare la conoscenza di Whyborne cosi come nel precedente libro accadde l'inverso.
Christine sarà come sempre d'aiuto impagabile con la sua amicizia, la sua sfrontatezza e il suo sapersela sempre cavare alla grande da ogni impiccio e darà come sempre del filo da torcere alla timidezza di Percival e alla riservatezza di Flaherty.

Ma a far da padrone è l'avventura che vede i nostri eroi a fronteggiare il mostro degli abissi che forse ha toccato già l'anima di Whyborne infondendosi nei suoi sogni e portando terrore.
Un omaggio anche qui all'immaginario lovercraftiano più classico, Chthulu o forse un omaggio a Dagon, il mostro degli abissi che dimora nell'antica città sottomarina di R'lyeh e che qui ritorna, come incubo dalle fattezze di pesce e ruota attorno alla fatiscente e tenebrosa costruzione di Stormhaven, il manicomio criminale della città.

Qui trovate i link ai precedenti articoli in ordine di lettura:


Chi è Jordan L. Hawk

Jordan L. Hawk è una autrice LGBT statunitense, dal North Carolina. Racconti d'infanzia di fantasmi di montagna e creature misteriose le hanno fatto nascere la passione per le cose che si incontrano nella notte. 
Quando non scrive si occupa della produzione della propria birra artigianale e cerca di evitare che i gatti le distruggano casa.
La serie best-seller dei casi di Whyborne & Griffin (che iniziano con questo titolo) le hanno valso, tra gli altri, la nomina al Goodreads M/M member's choice award 2013 come Miglior autrice M/M di tutti i tempi.

Aquistalo qui sotto: