Le anime di Edo - Koichi Masahara [recensione] LouchoBi BookS Parliamo di libri

News

LouchoBi BookS Parliamo di libri

Benvenuti, Amicony! Louchobi Books è un blog che parla di libri, fumetti, curiosità, novità, di tutto quello che vive attorno al mondo di inchiostro o di eInk. Un tavolo attorno cui si siedono gli amici per parlare delle loro letture e scambiarsi idee, consigli, scoperte, opinioni. Buona vita, Amicony e non smettete mai di sognare!

venerdì 10 gennaio 2020

Le anime di Edo - Koichi Masahara [recensione]

Ciao a tutti lettori, Io sono Aldo e bentornati nell'angolo dell'Ashura dove oggi vi presento Le Anime di Edo di Koichi Masahara.

Come state? Come stanno andando le vostre letture?


Benvenuti ad Edo 

Le anime di Edo Koichi Masahara
Diverso tempo fa vi ho parlato di manga che sottolineava l'importanza e il fascino delle usanze e delle tradizioni del Giappone storico, mostrandoci attimi di vita degli abitanti di Edo. Siamo entrati nelle vie di una delle città più belle del Giappone e siamo entrati nella via delle persone più umili,più deboli che hanno creato il tessuto della società svolgendo i lavori più umili e meritevoli.


Ma, perché c'è sempre un ma in ogni dove, non è tutto ora ciò che luccica e se da una parte abbiamo tutta questa luce, questo candore dall'altra abbiamo ombre, disperazione e dolore.


Le anime di Edo di Koichi Masahara, titolo auto conclusivo composto all'incirca da 182 pagine, è uno degli ultimi arrivati in casa Bao che si va ad aggiungere alla collana d'autore Aiken. Per chi si fosse perso l'introduzione a questa nuova collana manga vi consiglio di recuperare il focus on che trovate sul blog.

Dopo il raffinato I doni di Edo, Koichi Masahara intesse un'altra raccolta di delicati racconti ambientati nell'antica Tokyo, che ne sviscerano gli aspetti più segreti. Una piccola gemma narrativa della linea Aiken dedicata agli appassionati della cultura giapponese, in un volumetto autoconclusivo prezioso e magistrale.
Abisso senza fine

In questo volume ci catapulteremo nelle strada più buie sia della città di Edo che dell'animo umano e conosceremo vite,situazioni, relazioni, lavori che sono sospesi sul filo del rasoio.

La disperazione, fine di una relazione, il suicidio saranno alcune delle tematiche che verranno affrontate nel manga, mostrandoci come gli abitanti si sentono schiacciati e oppressi da questa enorme pressione che la società impone.


Le anime di Edo Koichi MasaharaGli spaccati di vita saranno nudi e crudi, senza filtri, arricchiti come sempre da questo tratto molto particolare, sopratutto nei visi e nelle espressioni facciali, ricco di dettagli e piccole perle. 

Camminando per le strade della città ci accorgeremo della bellezza degli ambienti circostanti, della beltà degli abiti del tempo e degli utensili utilizzati dai manovali.

E' un manga molto personale e introspettivo e non è semplice spiegarvi al meglio la moltitudine di sensazione e emozioni che ho provato. E' un viaggio molto personale e solitario che dovete fare, come sempre, a cuore aperto ma sopratutto ad occhi aperti perché il pericolo è dietro l'angolo.

Qui trovate anche la video recensione, per chi volesse conoscere più approfonditamente il titolo.

Chi è Koichi Masahara?
Koichi Masahara, nato a Kyōto nel 1967, debutta come mangaka nel 1999. Nel 2011 riceve il premio nella categoria Nuovi Talenti del Japan Media Arts Festival nella sezione manga. La sua arte si è resa celebre grazie al suo modo di raccontare l’umanità del periodo Edo con uno stile raffinato e ricco di ricerca storica.

Per ora è tutto ma solo per ora, Ashura vi saluta e ci leggiamo dopo!