Heartstopper - Alice Oseman [recensione] LouchoBi BookS Parliamo di libri

News

LouchoBi BookS Parliamo di libri

Benvenuti, Amicony! Louchobi Books è un blog che parla di libri, fumetti, curiosità, novità, di tutto quello che vive attorno al mondo di inchiostro o di eInk. Un tavolo attorno cui si siedono gli amici per parlare delle loro letture e scambiarsi idee, consigli, scoperte, opinioni. Buona vita, Amicony e non smettete mai di sognare!

sabato 30 maggio 2020

Heartstopper - Alice Oseman [recensione]

Ciao a tutti lettori, Io sono Aldo e bentornati nell'angolo dell'Ashura dove oggi vi presento Heartstopper, di Alice Oseman.

Come state? Come stanno andando le vostre letture?

Pride Month

Il mese di giugno è ormai alle porte e per chi non lo sapesse è l'inizio del Pride Month, mese interamente dedicato a tutto il mondo lgbtqi+ e alla libertà di esprimere liberamente il proprio orientamento sessuale e alla libertà di essere se stessi, sempre e comunque.

Heartstopper Alice Oseman

Proprio per questo motivo ho deciso di portarvi, per tutto il mese, diverse recensioni che affronteranno in modo diverso tutte le sfaccettature e ogni colore dell'arcobaleno.

Oggi vi vorrei parlare di un bellissimo graphic novel che mi ha colpito davvero tanto, un titolo fresco, dolce e romantico che affronta l'importanza del coming out e il romanticismo in ogni sua forma.



Heartstopper - Volume 1 di  Alice Oseman
è un graphic novel edito Oscar Ink, composto da 289 pagine che vede come protagonisti Charlie e Nick, due ragazzi molto diversi tra di loro, definirei quasi all'apposto sia a livello caratteriale che come stile di vita.

Charlie e Nick frequentano la stessa scuola ma non si sono mai incontrati… fino al giorno in cui si trovano seduti l’uno accanto all'altro. Diventano subito amici. Anzi di più. Charlie si innamora perdutamente di Nick, anche se pensa di non avere alcuna possibilità. Ma l’amore è sempre sorprendente, e anche Nick si scopre attratto da Charlie. Molto più di quanto entrambi potessero immaginare.

Charlie ha da poco fatto coming out è più conscio della propria sessualità, più aperto, più sicuro di sé mentre Nick vacilla ancora nel buio alla ricerca di se stesso e del proprio posto nella società.
Heartstopper Alice Oseman
Le rispettive vite si incroceranno un giorno durante una lezione, dove saranno costretti ad condividere lo stesso banco e da quel momento in poi nulla sarà più lo stesso.

Heartstopper con uno stile così naturale, dolce e romantico affronta tematiche molto importanti come la ricerca della propria sessualità, l'importanza del coming out e lo scontro con una società non sempre tollerante e poco aperta. L'amore, ovviamente sarà al centro di tutto che come accadeva un po' in "Piccoli Problemi di Cuore" vede un grande evoluzione e cambiamento sia da parte dei protagonisti che dal mondo che li circonda.
E' sempre bello leggere queste storie così dolci e romantiche perché ti danno la speranza e la forza di provare e cercare l'altra metà della mela. 
Ammetto mi sono sentito anche io un adolescente, guardando i corteggiamenti e piccoli gesti di Charlie, ho avuto gli occhi a cuoricino per tutto il tempo e parecchie volte ho provato un po' d'invidia.

Il disegno

Questo senso di grande dolcezza e romanticismo è anche sottolineato dallo stile di disegno così delicato e calmo, che trasmette al lettore un grande senso di serenità.

Heartstopper è una piccola perla che dovete amare e conoscere anche voi, fatevi travolgere dall'amore!


Qui trovate il link alla video recensione e il link per acquistare questa piccola perla.

Chi è Alice Osman?

Alice Oseman è nata il 16 ottobre 1994.
E' una scrittrice britannica di fiction per giovani adulti. 
Si assicurò il suo primo contratto di pubblicazione a 17 anni e pubblicò il suo primo romanzo, Solitaire, nel 2014. 
È anche autrice di Radio Silence, I Was Born For This e del fumetto web Heartstopper. 
I suoi romanzi si concentrano sulla vita adolescenziale contemporanea nel Regno Unito. 
I suoi romanzi hanno ricevuto numerosi premi tra cui gli Inky Awards e United By Pop Awards.

Per ora è tutto ma solo per ora, Ashura vi saluta e ci leggiamo dopo!