Dragon Hoops - Gene Luen Yang [recensione] LouchoBi BookS Parliamo di libri

News

LouchoBi BookS Parliamo di libri

Benvenuti, Amicony! Louchobi Books è un blog che parla di libri, fumetti, curiosità, novità, di tutto quello che vive attorno al mondo di inchiostro o di eInk. Un tavolo attorno cui si siedono gli amici per parlare delle loro letture e scambiarsi idee, consigli, scoperte, opinioni. Buona vita, Amicony e non smettete mai di sognare!

Cerca nel blog

Challenge annuale:

Readingthedarkchallenge - Libri consigliati Gotico | Horror | Weird reading challenge [consigli]

Ultimi Articoli:

Dragon Hoops - Gene Luen Yang [recensione]

Ciao a tutti lettori, io sono Aldo e bentornati nell'Angolo dell'Ashura dove oggi vi presento Dragon Hoops di Gene Luen Yang edito Tunué.


Come state? Come procedono le vostre letture?


Il blocco del Lettore [Trama]


Dragon Hoops Gene Luen Yang recensione
Ultimamente sto avendo molti problemi a leggere qualcosa. A voi è mai capitato? 

Tra ansie del periodo, problemi e disagi vari ho perso la bellezza di prendere un libro ed immergermi nel suo mondo. 


Non è un vero e proprio "blocco del lettore" ma più una voglia di staccare da tutto e tutti. 

Ho paura ad affrontare qualche storia che può farmi star ancora più male (considerando anche la tipologia delle "mie" letture, sempre molto "allegre" e "gioiose") ma non per questo posso cullarmi in questa situazione.
Cerco sempre di trovare delle soluzioni per uscirmene il prima possibile. 


Voi in questo caso come vi comportate? 


Che cosa fate? 


Io mi metto dinnanzi alla libreria e l'osservo. Mi devo far ispirare da tutti quei titoli che ne fanno parte e inizio a sfogliare quelli che ancora non ho letto. Una buona terapia che gran parte delle volte ha dato i suoi frutti.


Tra una riflessione e l'altra, qualche giorno fa ho notato un graphic novel che ancora non avevo letto. Questa sovraccoperta aveva colpito la mia attenzione, questo colore sgargiante aveva colpito nel segno.

Ricordavo per somme righe la trama principale, mi sembrava il giusto titolo fresco e spensierato adatto per il momento.

L'ho letto tutto d'un fiato, mi sono emozionato, ho versato anche qualche lacrimuccia e ho pensato: 
 "Eh per fortuna doveva essere un titolo spensierato" !

Una prodezza impressionante di giornalismo illustrato firmata da Gene Luen Yang, ambasciatore nazionale per la letteratura giovanile negli Stati Uniti, finalista al National Book Award, vincitore del premio Printz e di un premio Eisner Award. “Dragon Hoops” racconta in modo avvincente le speranze di vittoria della squadra di basket al liceo di Oakland dove Gene Luen Yang ha insegnato per 17 anni e, nello stesso tempo, la storia del basket, uno sport che in Italia conta più di un milione tra giocatori e appassionati. Eppure “Dragon Hoops” non è solo un graphic novel sullo sport, è un inno al coraggio e alla determinazione contro il razzismo e ogni discriminazione. Gene non fa sport. Da bambino, i suoi amici lo chiamavano "Stick" e ogni partita di basket a cui giocava finiva con il dolore. Ha perso interesse nel basket molto tempo fa, ma al liceo dove ora insegna, è ciò di cui tutti parlano, perché la squadra del liceo sta vivendo una stagione fenomenale, che è stata attesa da decenni. Ogni vittoria li avvicina al loro obiettivo finale: Campionati dello Stato della California. Gene Luen Yang sa che deve seguire questa epopea fino alla fine. Quello che non sa ancora è che questa stagione non cambierà solo la vita dei Draghi, ma anche la sua stessa vita. 

 

Non solo pallacanestro [recensione]


Dragon Hoops Gene Luen Yang recensione
Faccio un piccolissimo passo indietro! Prima di parlavi del graphic novel ci tengo a fare una bellissima precisazione: non lasciatevi ingannare dalla copertina. 


Perché dico questo? Guardiamola con attenzione!


Ricorda il colore del pallone usato nella pallacanestro ma Dragon Hoops non è un titolo sportivo indirizzato unicamente agli amanti del genere.

Dietro questa copertina c'è un mondo complesso, fragile, articolato e  adatto a tutti.

Il protagonista della nostra storia è l'autore stesso Gene Luen Yang, alle prese con una nuova storia, un racconto da presentare all'editore. Ha una vita davvero molto frenetica alle prese con la famiglia, la carriera da fumettista e quella da insegnante. 

Difatti è professore presso la Bishop O'Dowd High School, a Oakland, California. Riesce a trovare l'ispirazione per una nuova storia grazie proprio alla pallacanestro. Non è mai stato un vero appassionato di sport, è sempre stato negato per qualsiasi attività sportiva ma il suo sesto senso, il suo spirito lo sta indirizzando verso questo mondo del tutto nuovo.



Quindi è la classica storia dove il professore nerd diventa un patito dello sport e poi diventa una celebrità indiscussa? Assolutamente no!


Il graphic novel ha una struttura davvero molto particolare perché nei vari capitoli ci saranno tanti focus on sui protagonisti della squadra, storia della pallacanestro e incontri tra le scuole.

Gene Luen intervisterà i vari ragazzi per capire al meglio le loro storie, i loro sogni e cosa si aspettano dal futuro, portando alla luce situazioni molto problematiche.

Dragon Hoops butta luce su varie forme di discriminazioni, sul trattamento poco equo che la società americana applica ai suoi cittadini e sulle continue prese in giro, violenze e delusioni che i cittadini americani devono subire ogni santo giorno.



Dragon Hoops Gene Luen Yang recensione
Una forte critica all'attuale società, che seppur sulla carta è multietnica continua ad essere poco tollerante e chiusa. 


Ogni singolo studente racconterà il proprio dolore, la propria angoscia e l'amarezza di non sentirsi accettato da una parte della società.


Leggeremo anche una forte critica sul mondo della pallacanestro e su come le donne continuano ad essere considerate atlete di serie B, con salari più bassi, strutture poco consone e poca importanza rispetto agli uomini.


Insomma un vero proprio inno alla rivoluzione e al cambiamento! Un lungo viaggio che trasformerà tutti i nostri protagonisti, autore compreso.

I disegni sono quelli che abbiamo sempre amato in altre opere come ad esempio Avatar: The Last Airbender (cliccate qui per recuperare la recensione) o Secret Coders, The Shadow Hero e  New Spider-man.

Ammetto che è stato un titolo che mi ha sorpreso, non mi aspettavo una storia così profonda ed intesa. Un racconto maturo, deciso e forte che vi farà riflettere ed emozionare. A primo sguardo una persona s'aspetta la classica storiella sulla pallacanestro e invece si trova dinnanzi ad una perla rara fatta di lacrime, gioie e dolori.


Ringraziamo la casa editrice per la copia stampa.



Chi è Gene Luen Yang?

Gene Luen Yang è un autore statunitense. Nel 2006, American Born Chinese è stato il primo graphic novel a essere nominato per un National Book Award e il primo a vincere il Printz Award dell’American Library Association. Ha anche vinto un Eisner Award. Il suo secondo graphic novel Boxers & Saints anche è stato nominato per un National Book Award e ha vinto il L.A. Premio Times Book. Si è occupato di diversi adattamenti, tra cui Avatar e Superman della DC Comics.



Qui trovate la mia video recensione:



Per ora è tutto ma solo per ora, Ashura vi saluta e ci leggiamo dopo!